Perugia Online® - logo - Umbria - Italy

PERUGIA Arte e religione - Cattedrale di San Lorenzo


Cathedral of Saint Lorenzo
Cathedral of Saint Lorenzo
Una prima chiesa (936-1060), corrispondente all'attuale transetto, venne ampliata su progetto di Fra Bevignate nel 1300, nel 1345 posa della prima pietra di un nuovo edificio che fu iniziato nel 1437-39 e finito all’interno verso la fine di quel secolo.

La costruzione comunque proseguì fino al 1587 senza mai raggiungere un completamento. Solamente sul lato verso la Fontana Maggiore e solamente fino ad una certa altezza poco oltre il portale, la fiancata è stata ricoperta con formelle di marmo bianco e rosa, tolte nel 1335 alla cattedrale di Arezzo.

Piazza IV Novembre
Piazza IV Novembre
Inoltre vi si trovano finestroni gotici, il pulpito assemblato da pezzi più antichi (anche cosmateschi) del XIV secolo, dal quale predicò S. Bernardino da Siena nel 1425 e 1427, il portale manierista su progetto di Galeazzo Alessi e scolpito da Ludovico Scalza (1568) che è stato spostato qui dal Collegio del Seminario, la statua in bronzo di Giulio III (Vincenzo Danti, 1555), eretta in onore del papa che aveva reintrodotto i diritti cittadini cancellati da Paolo III nel 1540 e il loggiato rinascimentale quattrocentesco aggiunto da Braccio Fortebraccio da Montone durante la sua signoria.

La facciata invece, mai terminata, presenta un portale creato da Pietro Carattoli nel 1729.

L'interno di impianto tardogotico, a tre navate di uguale altezza divise da pilastri ottagonali e coperte da volte ogivali, è stato modificato nel XVIII secolo con stucchi e decorazioni (le pitture delle volte e il finto marmo delle colonne e degli altari).

Cathedral of Saint Lorenzo
Cathedral of Saint Lorenzo
Sono da segnalare : nella Cappella di S. Bernardino, la 'Deposizione dalla Croce' di Federico Barocci (1567-69), e, nell'abside, il coro ligneo di Giuliano da Maiano e Domenico del Tasso (1491), parzialmente bruciato in un incendio nel 1985.

Qui si trova anche il trono vescovile del 1520-24 eseguito da Ciancio di Pierfrancesco di Perugia su disegno di Rocco di Tommaso.

Probabilmente il vescovo più famoso di Perugia è stato Conte Gioacchino Pecci, dal 1846 al 1878, anno in cui è stato eletto pontefice con il nome di Leone XIII, al quale è dedicato la statua nel transetto destro di Giuseppe Lucchetti (1892).

Dalla cappella a destra del presbiterio si accede alla sagrestia, affrescata da Giovanni Antonio Pandolfi di Pesaro (1572-78) e con mobilio del 1494-97 di Mariotto di Paolo da Gubbio.

A sua volta, dalla sagrestia si accede al Chiostro della Canonica, nel quale si tennero ben cinque conclavi : 1216, 1265, 1285, 1294 e 1305.

Il Museo Capitolare, a pochi passi dal chiostro, comprende, fra le altre opere, una 'Pietà' di Bartolomeo Caporali (1486), la pala d’altare con la 'Madonna in trono' di Luca Signorelli (1484) e un trittico di Meo di Guido da Siena (primo XIV sec.).





Cattedrale di San Lorenzo
Piazza IV Novembre [centro storico]
Perugia, 06100

Info: Tel. +39 0755723832

Orari della S.Messa:
Lun-Mar-Mer-Gio-Ven-Sab: 7,20 - 8,00 - 9,30 - 11,00 - 18,00
festivi: 8,30 - 10,00 - 11,30 – 18,00


APM (Azienda Perugina Mobilità): fermata - Piazza Italia [solo 200 metri]
Linea 4, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 13s, 13d, 15, 81, 82, 83, 87, bis28, bis31, bis34, bis39, bis41, bis44, bis50


Disponibile acceso disabili



Perugia Online © Copyright 1997-2017 by SCG Business Consultig Sas di E.Giacomelli & C. (www.scgconsulting.com)